Lap-CREDO (di Spartacus)

Gli era stato promesso, per il bel post che aveva inserito sul vecchio portale: riportare qui sul nuovo il suo “Credo nella Lap Dance”.

L’autore è Spartacus. E’ un bel pezzo: una guida per chi ancora non conosce del tutto il settore, uno spunto di riflessione per clienti, gestori di locali e ballerine. E nelle ultime righe un bel ringraziamento a MondoLapDance.


CREDO nella Lap Dance
Quella che ti fa divertire in un misto di luci, musica e belle donne che ballano sinuose e sensuali attorno ad un palo.

RIFIUTO la Lap Dance
Quella dove le ragazze non sanno ballare ma si muovono come automi, passo avanti e passo indietro senza un minimo di sensualità.

CREDO nelle Lapperine, quelle che fanno bene il loro lavoro, che sanno essere meravigliose al palo o in privè senza cercare di spremerti.

RIFIUTO le Lapperine, quelle insistenti e maleducate, quelle che ti vogliono solo spremere senza considerarti.

CREDO nei Locali, quelli che vogliono sì guadagnare ma ti danno in cambio begli spettacoli, bell’ambientazione, tranquillità e tante belle ragazze.

RIFIUTO I Locali, quelli che non sanno rinnovarsi o offrire promozioni, quelli con i muri scrostati, la tappezzeria logora e ragazze scazzate.

CREDO nei Gestori, quelli che cercano di metterti a tuo agio perché sanno che solo così ritornerai spesso…

RIFIUTO i Gestori, quelli che per guadagnare spremono le ragazze e i clienti e non offrono un servizio adeguato.

CREDO nell’educazione e nel rispetto reciproco tra cliente e lapperine, loro sono lì per lavorare, non devono essere troppo insistenti o maleducate, e noi non dobbiamo pretendere quello che non possono darci e nemmeno rifiutarle sgarbatamente.

RIFIUTO chi non si porge educatamente, la lapperina che usa “facciamo privè” come frase di approccio o ti manda a quel paese se rifiuti, e RIFIUTO quei clienti che non hanno capito cosa è la lap dance e credono che sia un servizio di sesso a pagamento fatto solo da Puttane…

CREDO che nei lap ci siano donne che lavorano e paghiamo per la loro compagnia, ma la bella amicizia si può trovare perché siamo tutti persone e come tali si possono creare delle belle sintonie.

RIFIUTO il cercare la morosa nei lap, noi paghiamo per loro e finchè paghiamo tutto va bene, ma è un gioco di ruolo che deve essere preso per tale e rimanere confinato dentro al locale.

CREDO che chi si fa fregare non sia solo uno sfigato, ma qualcuno che ha sbagliato e che va accolto, compreso e aiutato a metabolizzare la fregata e ad evitarla in futuro, non certo deriso.

RIFIUTO il giudicare male quelli che nei lap ci lasciano i soldi ed il cuore, perché in determinate situazioni penso che possa capitare a chiunque.

CREDO di aver avuto, in termini di belle serate e di emozioni, e dato, in termini di soldi e di sofferenza, tanto a questo mondo, anche se a posteriori alcune scelte le cambierei…ma del senno di poi sono piene le fosse…

RIFIUTO l’idea di piangere addosso a tutti i soldi e le lacrime versate, da tutto ho tratto il piacere di divertirmi, gioire, soffrire, emozionarmi, in pratica SENTIRMI VIVO senza grossi rimpianti.

CREDO nei Raduni ufficiali di MLD e nei Miniradunicchi, dove è possibile incontrare bella gente, AMICI con i quali è possibile parlare della nostra passione comune senza essere giudicati e spero siano sempre di più i partecipanti a questi ritrovi.

RIFIUTO i club chiusi, quelli che sembrano logge massoniche solo per iniziati dai quali escludere quelli non introdotti.

CREDO in questo Forum, dove ognuno di noi ha la possibilità di raccontarsi e di raccontare, sere belle o sere nere, lappere brave o mantidi religiose, o anche solo di chiedere e dare informazioni utili al popolo della notte Lap Dance.

NON RIFIUTO MAI il Forum, nemmeno quando viene preso di mira da qualche fake, ultimamente davvero troppi, qualche triste idiota che non ha niente di meglio da fare nella vita che non rompere quelli che di lap ne parlano davvero.

Ringrazio tutti quanti per avermi accolto, ascoltato, incoraggiato e, perché no, anche criticato… (sono abbastanza permaloso, ma so che spesso sono le critiche, se costruttive, a far crescere..)

Spartacus

2 commenti

Lascia un commento